Nelle scorse settimane i Soci AICE sono stati chiamati a partecipare al Censimento 2020, attraverso la compilazione di un breve questionario sul nostro sito. L’iniziativa, nata per rispondere alla richiesta rivolta dal Ministero della Salute alle Società Scientifiche riconosciute nell’apposito elenco istituito nel 2018, ha permesso di raccogliere importanti informazioni prima non disponibili.

Hanno risposto al censimento 132 soci, pari a circa 85% degli iscritti, ma pressoché la totalità dei soci attivi e in regola. Negli ultimi anni la nostra Società ha assunto una reale connotazione multidisciplinare, come testimoniato dal crescente numero di soci di diverse professioni sanitarie. Se i medici rappresentano infatti la grande maggioranza dei Soci AICE (108, 82%), vi è oggi una ampia rappresentanza di biologi/biotecnologi (14) oltre a professionisti del settore fisioterapia, riabilitazione e osteopatia (5), psicologi (2), e un rappresentante per farmacisti, infermieri, tecnici di radiologia e scienze delle comunicazioni. Continuano a fornire ad AICE il loro contributo culturale e di esperienza clinica e di ricerca 13 soci attualmente in quiescenza.

I Soci AICE sono attivi in 17 regioni italiane. La Lombardia con 20 soci è la regione con il maggior numero di soci, seguita da Puglia (16), Emilia-Romagna (15), Campania (13), Veneto (12) e Piemonte (10).