Dopo l’approvazione con la consultazione online dei Soci all’inizio di agosto u.s., in linea con l’obiettivo fondamentale del documento di divulgazione delle conoscenze e dei principi di gestione dell’emofilia A acquisita, grande impegno è stato dedicato affinché ciò avvenga attraverso le Società Scientifiche dei professionisti potenzialmente coinvolti nell’identificazione e nella presa in carico di questi rari ma insidiosissimi pazienti. Ciò ha portato alla condivisione delle raccomandazioni da parte di 23 Società, dai medici dell’emergenza e di varie specialità mediche e chirurgiche, agli specialisti del laboratorio, ai medici di medicina generale e ai farmacisti Ancora più importante il lavoro di analisi e revisione attuato con la Società Italiana di Emostasi e Trombosi (SISET), che ha portato al riconoscimento delle raccomandazioni quale documento di consenso intersocietario.

Questa nuova versione del documento, riportante in copertina tutti i loghi delle società coinvolte, è stata edita a stampa e viene distribuita oggi ai partecipanti al XVII Convegno Triennale sui Problemi Clinici e Sociali dell’Emofilia e delle Malattie Emorragiche Congenite, che si apre in queste ore a Milano, e pubblicata su questo sito nelle pagine del sito Trattamento e Raccomandazioni.


Clicca qui per accedere alla sezione Trattamento e Raccomandazioni