La malattia di Willebrand  è la malattia emorragica ereditaria più comune con ampia variabilità nel fenotipo clinico. Arrivare a una diagnosi accurata può essere difficile a causa della variabilità dell’accuratezza del test, delle soglie diagnostiche e dell’accesso ai centri specializzati.

La gestione della VWD può comportare l’uso di desmopressina, acido tranexamico e concentrati contenenti fattore von Willebrand per la  prevenzione e il trattamento del sanguinamento. Come per l’emofilia  anche nell’ambito della malattia di Willebrand stiamo assistendo  a notevoli progressi tecnologici come l’implementazione di metodiche diagnostiche più precise  e a nuove risorse terapeutiche come il concentrato ricombinante di Willebrand.

L’American Society of Hematology (ASH) ha sviluppato nuove linee guida sulla diagnosi e la gestione della VWD insieme con la International Society of Thrombosis and Haemostasis (ISTH), National Hemophilia Foundation (NHF), World Federation of Hemophilia (WFH) che ci aiuteranno a padroneggiare meglio questa intrigante patologia.

Il giorno Lunedì 25 Gennaio h 20:00 sarà possibile assistere ad un webinar di 90 minuti organizzato dall’American Society of Hematology dal titolo “ASH ISTH NHF WFH 2021 Guidelines on the Diagnosis and Management of Von Willebrand Disease Webinar” dedicato a queste nuove linee guida diagnostiche e terapeutiche.