Bleeding and Thrombosis Care 2021 – Ripartire… senza essersi mai fermati: l’impegno clinico e nella ricerca in emostasi e trombosi

Castellammare di Stabia e online, 3-4 Dicembre 2021

Luogo dell’evento: Hotel Miramare Stabia – Corso Giuseppe Garibaldi, 1 – Castellammare di Stabia

Responsabili scientifici: Antonio Coppola, Veneranda Imbimbo

Razionale scientifico:
La pandemia COVID-19 ha messo a dura prova la comunità medico-scientifica internazionale, che ha dovuto trovare risposte all’emergenza sanitaria in tempi rapidissimi, implementando strategie assistenziali inedite e rendendo disponibili i vaccini oggi al centro di una immunizzazione di massa senza precedenti. Tra i protagonisti del processo di acquisizione delle conoscenze e di definizione di nuovi approcci di profilassi e terapia sono risultati gli esperti in emostasi e trombosi, alla luce delle rilevanti e inattese implicazioni sul sistema coagulativo e in termini di rischio e complicanze tromboemboliche, non solo dell’infezione da SARS-CoV-2 ma anche dell’utilizzo dei vaccini a vettore adenovirale. Se l’emergenza sanitaria e il distanziamento sociale imposto dalla pandemia hanno condizionato molti settori, anche in ambito medico-scientifico, l’impegno clinico e della ricerca in emostasi e trombosi è stato, dunque, fortemente stimolato, in una fase, peraltro, in cui nel campo delle malattie emorragiche e trombotiche stanno delineandosi approcci terapeutici innovativi e si acquisiscono importanti informazioni su efficacia e sicurezza dei trattamenti oggi disponibili.
In questo scenario anche il Corso ‘Bleeding and Thrombosis Care’ di Castellammare di Stabia, giunto alla XVI Edizione, vuole sottolineare come l’attuale impulso alla ripresa dopo le fasi più critiche della pandemia si realizzi nell’ambito del grande, ininterrotto fervore della ricerca clinica e fisiopatologica in emostasi e trombosi e, alla luce di ciò, ribadire il ruolo che l’esperto di questo settore ha e continuerà a svolgere. Nell’ormai tradizionale appuntamento pre-natalizio di approfondimento e confronto e formazione in emostasi e trombosi, le nuove acquisizioni fisiopatologiche e terapeutiche e la consapevolezza del ruolo che l’esperienza e le competenze in campo coagulativo rivestono nella gestione clinica saranno declinate in sei sessioni scientifiche, con l’intervento, oltre degli specialisti campani, dei maggiori esperti italiani. Oltre ad una sessione sullo stato dell’arte riguardo ai temi legati alla pandemia e alla campagna vaccinale COVID-19, specifici approfondimenti saranno dedicati alle terapie innovative dell’emofilia, all’integrazione dei contributi del clinico e del laboratorio, alla gestione del rischio emorragico e trombotico concomitante, ai temi aperti della terapia anticoagulante e del tromboembolismo venoso.

 

Clicca qui per consultare il programma e per iscriverti