Blood Transfusion ha pubblicato la versione in inglese delle  raccomandazioni per la diagnosi, il trattamento delle emorragie e la gestione generale del paziente con Emofilia A acquisita, che AICE ha edito con SISET quale documento di consenso, poi condiviso da 23 Società Scientifiche, dei medici dell’emergenza e di varie specialità mediche e chirurgiche, dei professionisti del laboratorio, dei medici di medicina generale e dei farmacisti.

L’obiettivo di questo documento, già pubblicato sulle nostre pagine nella versione in italiano, è infatti di diffondere la consapevolezza sui delicati aspetti di diagnosi e trattamento di questa patologia rara e misconosciuta, a presentazione subdola, improvvisa, eterogenea, in ambiti in cui è spesso difficile avere rapidamente a disposizione la consulenza di uno specialista. Perciò vengono proposti gli approcci più appropriati ed efficaci, non solo sulla base delle evidenze di letteratura (riportate con la forza delle raccomandazioni che ne derivano), ma anche di considerazioni pratiche ‘logistiche’, in relazione alle differenti realtà e contesti assistenziali, per gestire al meglio i pazienti con emofilia A acquisita.

Per questi aspetti, le raccomandazioni italiane offrono un riferimento rigoroso, ma nel contempo flessibile, per valutare le multiformi situazioni cliniche , spesso vere emergenze emorragiche, in questo ambito. Sono offerti, inoltre, spunti organizzativi con attenzione multidisciplinare, utili per impostare percorsi di diagnosi e trattamento efficaci. 


Per approfondire