Giornate Romane di aggiornamento in emostasi e trombosi

Roma, 21 – 22 Ottobre 2022

Luogo dell’evento: The Hive Hotel – via Torino, 6 Roma

Responsabile scientifico: Antonio Chistoli , Cristina Santoro, Erminia Baldacci

Razionale

Le coagulopatie emorragiche congenite ed acquisite e le piastrinopenie congenite e acquisite sono malattie rare che però impattano in maniera importante la vita dei pazienti che ne sono affetti. Data la loro rarità, talvolta la diagnosi può risultare difficoltosa, con conseguente ritardo nel trattamento della patologia stessa. Inoltre, l’enorme sviluppo delle terapie a nostra disposizione impone un’attenta valutazione del paziente ed una personalizzazione del trattamento. L’associazione tra cancro e trombosi è un’associazione ben nota e sempre più frequentemente i clinici si trovano ad affrontare il problema della profilassi e della terapia antitrombotica nel paziente oncologico ed onco-ematologico. Il trattamento in questo subset di pazienti, in particolare degli oncoematologici, non è ancora codificato e può presentare notevoli difficoltà. Lo sviluppo degli anticoagulanti orali diretti potrebbe aprire delle nuove prospettive terapeutiche nel trattamento della trombosi nel paziente onco-ematologico. Il convegno “Giornate Romane di aggiornamento in emostasi e trombosi” vuole essere un primo appuntamento per discutere e confrontarci su tali problematiche, con uno scambio tra gli specialisti esperti di tali patologie e quelli che normalmente gestiscono altri settori della medicina, ma che possono comunque essere coinvolti nella gestione dei pazienti affetti da coagulopatie emorragiche e trombotiche.

 

Clicca qui per scaricare il programma

Clicca qui per iscriverti