Fino al 15 marzo 2017 è possibile sottomettere una lettera di intenti per partecipare al Martin Villar Haemostasis Award, premio promosso da Grifols in onore dell’ematologo pioniere del trattamento dell’emofilia in Spagna.

L’edizione 2017 assegnerà due premi di 50.000 €, uno per la ricerca di base e l’altro per la ricerca clinica, destinati a progetti nel campo dell’emostasi proposti da ricercatori di età inferiore a 40 anni. I vincitori, proclamati in occasione del Grifols Coagulation Meeting di ottobre, saranno selezionati da un Comitato scientifico internazionale, di cui fa parte anche il nostro Augusto Federici.

Ulteriori informazioni nella brochure allegata e sul sito http://www.martinvillar-awards.com

Brochure del Martin Villar Haemostasis Award 2017