Durante questa intervista il Dr. Iorio spiega come fare ricerca medica evidence-based in una patologia rara come l’emofilia: indispensabili gli studi e i registri disegnati appositamente per tenere conto della rarità della patologia e degli eventi.
Registri come il World Bleeding Disorders Registry, la Global Survey e il progetto WAPPS, aiutano con la raccolta dei dati mondiali sulla pratica clinica.